back blog

RILANCIARE L’EUROPA DA VENTOTENE. I giovani alla scoperta dei valori originari dell’Europa

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

RILANCIARE L’EUROPA DA VENTOTENE.

I giovani alla scoperta dei valori originari dell’Europa

 

 

In questa settimana l’isola del “Manifesto di Ventotene” ha goduto di un’insolita popolarità sui mass-media ed il testo del Manifesto è stato scoperto o riscoperto come fonte di riflessioni sullo stato e sul futuro dell’Unione.

 

Oltre ad essere stata meta di visite di leader di alcuni paesi dell’Unione, l’isola da più di 30 anni è la sede di numerose iniziative di sensibilizzazione e di formazione dedicate all’analisi del processo di integrazione europea rivolte in modo particolare ai giovani.

 

Quest’anno il tradizionale seminario federalista organizzato dall’Istituto di Studi “Altiero Spinelli” diventa anche parte di un progetto promosso dal Consiglio Italiano del Movimento Europeo finanziato dal programma ERASMUS+ (Azione: Sostegno per la riforma delle politiche – Dialogo tra giovani e policy makers - KA3 R3 2015 Gioventù) che mira a creare un ponte tra questa manifestazione e gli eventi legati aii 60 anni dalla firma dei Trattati di Roma.

 

Il progetto “Valori di ieri voci di oggi per l'Europa unita VIVO+EU” ha come obiettivo, coerentemente con la finalità del dialogo strutturato, di accrescere il livello di competenze dei giovani aderenti, al fine di incrementare la loro partecipazione all’interno della vita democratica in quanto cittadini europei. Il dialogo con i decisori politici, diversi "stakeholders" e altri attori sociali, coinvolti nei processi democratici, fornirà ai giovani la “cassetta degli attrezzi” per sentirsi protagonisti di un processo che, di fatto, li vede sempre più, direttamente e indirettamente, coinvolti.

 

In generale Il progetto è strutturato per l’individuazione, mobilitazione e crescita di talenti che dimostrino già in partenza alti livelli motivazionali e di interesse rispetto all'impegno europeista e propensione verso future funzioni da "giovani cittadini attivi" e/o "young leaders" in vari ambiti legati allo sviluppo di una nuova "European Youth Strategy".


- Giornate di formazione e confronto a Ventotene (fine agosto-inizio settembre 2016).
- Attivazione di un blog e della piattaforma di scambio contenuti tra i partecipanti al progetto - Giornata finale di dibattito e presentazione dei risultati attraverso un confronto a Roma (fine marzo 2017).
- Attività di "follow up" e di valorizzazione dei contributi scritti scaturiti dalle attività legate al progetto stesso.

 

Programma del Seminario di Ventotene 27 agosto – 1 settembre 2016

 

Il Movimento Europeo, che sarà presente a Ventotene con vari membri della sua Presidenza e dello staff, proseguirà inoltre dall’isola la sua azione politica, che è stata particolarmente intensa in questi ultimi giorni, anche in vista dell’incontro del 22 agosto dei capi di Stato e di governo italiano, francese e tedesco.

 

A seguire una panoramica dei documenti alla cui redazione ha partecipato il Movimento Europeo:


- lettera del CIME alla Cancelliera Angela Merkel, al Presidente François Hollande e al Primo Ministro Matteo Renzi- lettera congiunta Movimento europeo-Italia e Movimento europeo-Francia alla Cancelliera Angela Merkel, al Presidente François Hollande e al Primo Ministro Matteo Renzi- comunicato stampa congiunto MFE, GFE, CIME, Istituto di Studi Federalisti Altiero Spinelli sul vertice di Ventotene del 22 agosto

-Letter to the President of the Council of Ministers of the Italian Republic Matteo Renzi

 

 

Risposta del Segretario generale dell'Eliseo alla lettera congiunta Movimento europeo-Italia e Movimento europeo- Francia

 

agorabanner

banner13

banner14

banner15

banner16banner16


Partner e Sostenitori

banner12

banner11


 

Registrati per ricevere le nostre newsletter.
Come giudichi i servizi e le informazioni del nostro sito?
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
  • Voti: (0%)
Totale dei voti:
Primo voto:
Ultimo voto:
© Movimento Europeo  -  Realizzato da logoims

Search