back blog

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il 14 febbraio 2014 saranno trascorsi 30 anni dall’approvazione a larga maggioranza, da parte del Parlamento europeo, del Progetto di Trattato che istituisce l’Unione europea, comunemente noto come “Progetto Spinelli”.

Come ricorda spesso anche Jacques Delors, il “Progetto Spinelli” è stato essenziale per aprire la strada alla riforma dei Trattati di Roma e ha ispirato una parte importate delle innovazioni che oggi sono contenute nel Trattato di Lisbona, anche se alcune essenziali proposte del Parlamento europeo non hanno ancora trovato adeguata collocazione nel sistema europeo.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

aiovnellue resIl progetto “Anche io volontario in Europa” è stato realizzato su iniziativa del Parlamento Europeo, della Commissione europea e del Dipartimento per le politiche europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri, nell’ambito dell’attività di comunicazione effettuata in partenariato sulle tematiche dell’UE.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Progetto promosso dal Consiglio Italiano del Movimento Europeo – CIME in accordo con il Ministero degli Affari Esteri, Dipartimento Politiche Europee – Presidenza del Consiglio dei Ministri, la Fondazione CARIPLO e in collaborazione con vari Centri studi e di ricerca in politica internazionale, organizzazioni sindacali, imprenditoriali e rappresentative delle autonomie locali, piattaforme delle associazioni attive nel terzo settore
Media partner: EurActiv.it

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

logo cittad ue res

Il progetto, denominato “Cittadini d’Europa, cittadini del mondo”, avviato nell’ambito delle attività promosse all’interno del quadro rappresentato dal cosiddetto “Partenariato di gestione relativo al settore dell’informazione e della comunicazione sull’Unione europea in Italia” (Commissione europea, Parlamento Europeo, Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche comunitarie) è stato affidato al Consiglio Italiano del Movimento Europeo (CIME), in riconoscimento della parte della sua missione statutaria di contribuire attivamente alla promozione dei diritti umani e civili collegata al rafforzamento del processo di integrazione europea.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ImmaginexWEB SMILE

Il progetto SMILE è frutto di un dialogo avviato tra il Consiglio Italiano del Movimento europeo - CIME e la Città di Messina, nel quadro delle celebrazioni dei 60 anni della omonima Conferenza e al quale sono stati associati,  in qualità di partner anche la, Konrad Adenauer Stiftung – KAS (Germania), l’Association Jean Monnet – AJM (Francia), Centre Virtuel de la Connaissance sur l'Europe – CVCE (Lussemburgo).

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

logo eurinf votoIl progetto “L’Europa InForma al voto” È stata un’iniziativa, promossa dal Consiglio Italiano del Movimento Europeo (CIME) in collaborazione con A.E.D.E. – C.I.F.E. – A.I.C.C.R.E. – F.I.C.E. e sostenuta dalla Commissione europea nel quadro del“Programma Gioventù in azione” e da alcuni sponsor (Intesa San Paolo, Tecno Holding, ITALCONSULT, Centro studi La Parabola), rappresenta uno dei principali progetti di comunicazione intrapresi dal CIME negli ultimi dieci anni.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

esposizione campidoglio revIl Consiglio Italiano del Movimento Europeo (CIME) e il Movimento Europeo Internazionale (MEI) con il sostegno del Parlamento Europeo, del Ministero degli Affari Esteri e la collaborazione del Comune di Roma e del Centro nazionale di informazione e documentazione europea (Cide), hanno realizzato tra il 29 ed il 31 ottobre 207, a Roma, una serie di iniziative legate alle celebrazioni del 50esimo anniversario della firma dei Trattati di Roma ed in coincidenza con il 3° anniversario della firma a Roma del Trattato che adotta una Costituzione per l’Europa.

Le Iniziative vanno inquadrate nell’ambito del progetto EU WITH YOU del Movimento Europeo Internazionale

Svolgimento dell’attività
Il progetto realizzato dal CIME e dal MEI si è, quindi, articolato in tre principali azioni, di cui due destinate prioritariamente a dei target “grande pubblico” (la prima mirata soprattutto ai giovani) e la terza più spiccatamente mirata all’approfondimento politico:

1) Esposizione di 13 pannelli (di dimensione 1 m. x 2 m.) formanti un percorso di tipo pedagogico dedicato alla nascita, lo sviluppo, le principali politiche e le istituzioni dell’Unione europea.
La collocazione degli stessi è stata organizzata per la giornata del lunedì 29 ottobre nei giardini Sisto IV adiacenti alla piazza del Campidoglio in coincidenza con l’evento “50° anniversario dei Trattati di Roma: Parlamento europeo e cittadini europei, il ruolo dei giovani e della scuola” al quale hanno partecipato circa 3.000 studenti provenienti da tutta Italia, per seguire testimonianze di vari artisti e gli interventi del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano del Ministro della Pubblica istruzione, Giuseppe Fioroni e del Sindaco di Roma, Walter Veltroni.
La visita dei giovani presenti al percorso pedagogico è stata anche favorita dalla disponibilità di vari collaboratori del CIME che hanno effettuato delle visite guidate insieme ai docenti accompagnatori delle classi.

Il modello del percorso pedagogico, tradotto in italiano, è stato utilizzato anche durante il mese di settembre 2007 dai rispettivi Consigli nazionali del Movimento Europeo, in Belgio presso il Castello di Val Duchesse e in Francia, in occasione di una apertura straordinaria al pubblico al Quai d’Orsay. Con l’evento romano presso il Campidoglio si è ,quindi, completata una sorta di gemellaggio ideale fra tre dei luoghi che hanno rappresentato la cornice di alcune tappe fondamentali nella storia dell’unificazione europea.

mostra al cide rev2) Dal 29 fino al 31 ottobre, presso i locali del Centro nazionale di informazione e documentazione europea (Cide) in via Quattro Novembre, 149 è stata, inoltre, allestita una mostra di tipo storico, in 11 pannelli (dimensioni 1 m. x 2 m. circa) aperta al pubblico durante gli orari di servizio del Cide.
La mostra attraverso foto, testi e proiezione di filmati d’epoca trattava prevalentemente del periodo compreso tra il 1948 (Congresso europeo dell’Aia) e la firma dei Trattati di Roma del 1957, attuando una raffigurazione ed analisi dei principali momenti politici e dei protagonisti coinvolti negli eventi di quel periodo. I pannelli della mostra rimangono inoltre a disposizione per essere riutilizzati (su richiesta), anche in altre città italiane.

dibattitito eu with you rev3) Il pomeriggio del 30 ottobre 2007, tra le ore 18.00 e le 20.00 si svolto, invece, presso il Senato della Repubblica, Sala dell’ex Hotel Bologna (via di S. Chiara 5), il Convegno “Dopo Lisbona, tempi a modi per il rilancio del processo costituzionale”.

Gli eventi, inoltre, sono stati seguiti dal sito internet www.euwithyou.eu che ne contiene un breve resoconto e le relative immagini. L’evento che si è svolto presso il Campidoglio è stato largamente ripreso dalle emittenti televisive e da molti quotidiani.

ottobre 2007

Nessuna evento nel calendario
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

banner13

banner14

banner15

banner16banner16banner12

banner11

 

logo

 

Il Movimento europeo è una rete di organizzazioni che ha mobilitato i cittadini e sostenuto per una unione democratica, federale e ampliata dal 1948.

© Movimento Europeo  -  Realizzato da logoims

Search