PETIZIONE: SALVIAMO LE DOLOMITI

Stampa
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

dolomites italy garden of yellow flowers wallpaper preview

Michil Costa ha ragione. Bisogna salvare le Dolomiti, le più belle montagne del mondo, dal disastro ambientale, chiudere i passi nei periodi di maggior afflusso turistico alle macchine, ai SUV, alle rumorose moto per sostituirli con navette elettriche.

Chi va sulle Dolomiti si prepara a salire a piedi per le centinaia di sentieri costruiti nei decenni con fatica e non a circolare nelle valli in auto e in moto.

Chi va sulle Dolomiti sa come funziona con efficacia e con cortesia il sistema dei bus regionali.

Chi va sulle Dolomiti ha il diritto di circolare sulle strade dei passi in bicicletta senza rischiare la vita travolto dalle auto.

Chi va sulle Dolomiti deve essere pronto a rispettare la montagna nei suoni, nei suoni e nei silenzi, nella gestione dei rifiuti, nel rapporto con la fauna e la flora.

Chi va sulle Dolomiti deve essere equipaggiato dai piedi alla testa per proteggere la propria sicurezza e quella degli altri e per evitare interventi di salvataggio dovuti a gesti di irresponsabilità.

Il Movimento europeo in Italia sostiene la campagna di Michil Costa per la chiusura dei passi Dolomitici alle auto, ai SUV e alle moto d’inverno e d’estate in alta stagione e chiederà alle Istituzioni europee di intervenire per proteggere le montagne più belle del mondo e chi le ama veramente.

#salviamoledolomiti

 

Firmate e fate firmare questa Petizione inviando le firme, a partire dal 1° settembre, all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.