Newsletter n.37/2020 - Attiriamo la vostra attenzione

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

Come si è detto nell’editoriale di questa settimana, è possibile leggere e aderire all’appello al Governo Italiano, alla Commissione europea, al Consiglio europeo ed al Parlamento europeo per l’adozione dei necessari, non più rinviabili provvedimenti urgenti ed idonei ad arrestare le stragi di esseri umani nel Mediterraneo. Tra i suoi firmatari, il responsabile del Movimento europeo per la Puglia, Alberto Maritati, e il Presidente del Movimento europeo – Italia, Pier Virgilio Dastoli.

Vi suggeriamo anche questa lettera diffusa dall’Agorà degli abitanti della Terra in occasione della sessione speciale dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite prevista per i prossimi 3 e 4 dicembre; il suo obiettivo è quello di porre l’attenzione sul fatto che sarà un’occasione per “definire e attuare azioni congiunte a livello globale per combattere la pandemia al fine di garantire il diritto alla vita e alla salute a tutti gli abitanti della Terra. Come ha scritto il presidente dell'Assemblea generale dell'Onu nella sua lettera di convocazione: "Non dimentichiamo che nessuno di noi è al sicuro, finché non siamo tutti al sicuro". Ci sono dieci giorni di tempo per aderire a questa iniziativa.

Vi segnaliamo infine che il Movimento politico paneuropeo “Meet Volt Europa” ha organizzato un incontro, previsto per il prossimo 22 novembre, per conoscere Volt e saperne di più sulle azioni messe in atto da tale organizzazione per plasmare il futuro dell'Europa; si intende così iniziare una serie di incontri mensili, ogni 22 del mese. L’appello lanciato è “Creiamo insieme un'Europa unita e forte” e siete tutti invitati a condividere idee e pensieri sull’argomento. In tale occasione, interverrà il Presidente Dastoli.

 

 

Registrati per ricevere le nostre newsletter.

Sostieni le iniziative del Movimento Europeo con una piccola donazione


Movimento Europeo

Italia

E' una rete di organizzazioni che mobilita cittadini e sostiene un'unione democratica, federale e allargata dal 1948.

© Movimento Europeo  -  Realizzato da logoims

Search