Via Angelo Brunetti, 60   06.36001705  06.87755731  segreteriacime@tin.it  segreteria@movimentoeuropeo.it

PRESSO LA CAMERA DEI DEPUTATI RICORDATI I 30 ANNI DAL PROGETTO SPINELLI

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Quasi 300 sono stati i partecipanti alla celebrazione nazionale del 14 febbraio, presso l’Auletta dei gruppi parlamentari della Camera dei Deputati, per i 30 anni dal momento del voto in Parlamento Europeo che approvò il “Progetto di Trattato che istituisce l’Unione europea”, frutto del lavoro instancabile di Altiero Spinelli all’interno dell’Assemblea di Strasburgo. Autorevoli, spesso appassionate le testimonianze e analisi che hanno evidenziato l’importanza di questo momento dell’integrazione europea e le lezioni che se ne possono trarre rispetto alla situazione attuale.


I lavori, presieduti da Pier Virgilio Dastoli, Presidente CIME si sono aperti con la lettura dei messaggi pervenuti da Parte del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano (icon Messaggio del Presidente Napolitano 14.02.2014 (59.98 kB)), del Sindaco di Roma Ignazio Marino (icon Messaggio del Sindaco Marino 14.02.2014 (171.41 kB)), del Gruppo Spinelli al Parlamento europeo (icon Messaggio del Gruppo Spinelli al Parlamento europeo (44.06 kB)), del Presidente del Movimento federalista europeo Lucio Levi (icon Messaggio del Presidente MFE Lucio Levi (27 kB)) e della Gioventù Federalista europea (icon Messaggio della Gioventù Federalista europea (23 kB)).


E’ seguita l’introduzione della Vicepresidente della Camera dei Deputati, On. Marina Sereni (icon Intervento Vicepresidente Sereni (69.89 kB))e poi l’intervento di Giuliano Amato, in qualità di Presidente del Comitato promotore delle celebrazioni che ha ricordato la storia dello sviluppo della personalità politica di Altiero Spinelli, le sue sconfitte e successi nonché la natura della sua impareggiabile dedizione alla causa dell’Europa unita oltre che la forza e attualità della sua analisi e proposta politica.


Si sono poi alternati gli interventi di Fabrizio Barca, ex Ministro per la Coesione territoriale, di Joseph Weiler, Presidente dell’Istituto Universitario Europeo di Fiesole e di Enrique Baron Crespo, ex Presidente del Parlamento Europeo, di Rocco Cangelosi, Vicepresidente CIME e di Sandro Gozi, Presidente dell’Intergruppo Parlamentare per gli Stati Uniti d’Europa. In essi sono emersi diversi interessanti aspetti della fase che ha portato al progetto di Trattato Spinelli, nonché moltissimi elementi riferiti alle contraddizioni che invece pesano sull’assetto strutturale attuale dell’Unione europea, in gran parte dovuti proprio a strumenti mancanti nei Trattati in vigore, che erano invece stati previsti e sviluppati proprio da quel progetto.


Da sinistra a destra: Giuliano Amato, Marina Sereni, Pier Virgilio DastoliPurtroppo, gli imprevisti sviluppi sul fronte politico italiano hanno comportato l’assenza di membri del governo che avevano preannunciato la loro partecipazione.


Particolarmente vivace e coinvolgente si è dimostrata anche l’ultima parte della manifestazione, dove sotto il coordinamento del Segretario Generale del CIME, Fabio Masini, Claudia Muttin (Segretaria nazionale della della GFE), Roberto Castaldi (http://castaldi.blogautore.espresso.repubblica.it/2014/02/14/lattualita-del-progetto-spinelli/) (direttore CESUE – Scuola Superiore S.Anna di Pisa) e Monica Frassoni (Presidente del gruppo dei Verdi al Parlamento Europeo), hanno replicato alle numerose domande che gli sono state rivolte da giovani studenti di alcuni licei romani.


L’evento è stato trasmesso in streaming da WebTV della Camera e può essere recuperato integralmente dal sito:


http://webtv.camera.it/archivio?id=4939&position=0

 

 Immagine2

BannerPROCESSO UE

bileurozona

rescue

casaeuropa

agorabanner

coccodrillo

banner fake


Le Nostre Reti

eumov

eucivfor

logo asvisride logoretepace

routecharlemagne


Partner e Sostenitori

parleuitarapprita

banner12

banner11


 ed logo

Gioiosa Jonica  -  Modena  -  Nuoro  - Capo d’Orlando


 

Registrati per ricevere le nostre newsletter.
 

Sostieni le iniziative del Movimento Europeo con una piccola donazione


Movimento Europeo

Italia

E' una rete di organizzazioni che mobilita cittadini e sostiene un'unione democratica, federale e allargata dal 1948.

© Movimento Europeo  -  Realizzato da logoims

Search